“La Costituzione è parte integrante del nostro vivere quotidiano. Diamo per scontati molti aspetti, dai valori fondamentali, ai diritti alle libertà, senza considerare che questi sono riconosciuti e tutelati proprio grazie alla Carta costituzionale. Esiste un altro modo per chiamarla, ed è legge fondamentale, perché rappresenta non solo le fondamenta di tutto l’impianto giuridico nazionale, ma anche la base su cui si regge la nostra società. La mia stessa presenza qui per consegnarvene una copia a nome del Consiglio regionale della Toscana è dovuto alla previsione della suddivisione dell’Italia in Regioni contenuta nella Costituzione”.

Lo ha detto il consigliere regionale della Lega Marco Landi nel corso delle cerimonia di consegna delle copie della Costituzione a 50 studenti delle classi quinte degli Istituti superiori di Piombino Volta Pacinotti ed Einaudi Ceccherelli, a cui hanno partecipato per l’amministrazione comunale il sindaco Francesco Ferrari e l’assessore all’Istruzione Simona Cresci.

Iscriviti alla newsletter.

Resta sempre aggiornato sulla mia attività.

Ti ringrazio per aver richiesto l'iscrizione alla newsletter!
Mi spiace ma si è verificato un errore. Riprova più tardi.

Forse possono interessarti anche questi…